Dieta vegana puo’ creare danni neurologici gia’ in utero

dal sito dire.it

“La dieta vegana e’ sconsigliabile in eta’ pediatrica, in quanto priva di vitamina B12, carente di ferro, vitamina D e calcio. La carenza di tali nutrienti puo’ determinare alterazioni dello sviluppo neurologico del bambino, oltre che gravi anemie. Se i genitori intendono seguire questo tipo di dieta, occorre informarli del fatto che la dieta vegana deve assolutamente essere integrata con tutti questi nutrienti, gia’ dalla gravidanza, ed e’ necessario essere monitorati dal punto di vista medico sugli aspetti piu’ critici”. Maggiori informazioni