Latte materno, uno scudo per la vita anche contro il Covid-19

Latte materno, uno scudo per la vita anche contro il Covid-19

da sanita24.ilsole24ore.com

Un farmaco salvavita per i neonati prematuri, il nutrimento ideale per crescere e svilupparsi in salute: il latte materno è parte integrante del processo riproduttivo, con notevoli implicazioni positive per la salute del neonato e della madre e rappresenta per i bambini uno scudo per la vita.
Tra gli indiscutibili benefici, è riconosciuto l’effetto protettivo del latte materno contro le infezioni, dovuto al passaggio di immunoglobuline ed a fattori bioattivi.
Con la Settimana Mondiale per l’Allattamento Materno (SAM), che si celebra dall’1 al 7 ottobre, cogliamo l’occasione per mettere in luce un altro importante quanto attuale aspetto: anche gli anticorpi anti-Sars-CoV-2 sono trasmessi dalla madre al neonato durante l’allattamento, a seguito dell’infezione naturale o della vaccinazione.

Leggi tutto

La casa del bambino allergico

da mammaepapa.it

Le costruzioni moderne presentano caratteristiche costruttive ed abitative che, per motivi di risparmio energetico e per migliorare il comfort di chi vi abita, consentono una facilitata moltiplicazione degli acari della polvere. La ridotta ventilazione spontanea per effetto dei sistemi di conservazione dell’energia (porte e finestre ad azione “sigillante”), il riscaldamento centralizzato, l’utilizzo frequente di moquette o tappeti e l’incremento dell’umidità ambientale come conseguenza della riduzione della ventilazione spontanea e/o dell’utilizzo di umidificatori, sono tutti fattori che favoriscono la proliferazione dei parassiti della polvere e il ristagno degli agenti inquinanti. Nel bambino allergico è necessario perciò applicare misure di prevenzione anti-acaro e, quando possibile, progettare sin dall’inizio gli ambienti interni ed il relativo arredo in modo da ostacolare la crescita di questi microscopici parassiti. Leggi tutto

Covid. Vero o falso? I pediatri SIP rispondono ai genitori contro le fake news sui vaccini

da sip.it

“Ci sono tante inesattezze sul vaccino, frutto di informazioni e comunicazioni improprie. È importante che i genitori, per la vaccinazione dei propri figli, si affidino a fonti autorevoli e ufficiali”. A dirlo è Rocco Russo, coordinatore del Tavolo tecnico per le Vaccinazioni della Società Italiana di Pediatria (SIP), nel corso di una diretta sulla pagina Facebook della SIP, in cui gli esperti della Società hanno risposto alle domande che sono arrivate dagli utenti.
“Perché vaccinare anche i soggetti che hanno avuto la malattia? – una delle domande- Perché il Covid non dà un’immunità permanente, significa che il soggetto può essere esposto a una nuova infezione. Per questo le autorità sanitarie raccomandano la vaccinazione, che non indebolisce ma anzi rafforza la risposta immunitaria dell’individuo”, spiega Russo.

Leggi tutto